NEWS - Tutti gli sport(escluso il calcio)


News da federazione triathlon

News da Federazione triathlon

#triathlon #news-triathlon #federtriathlon

News
A Bilbao un'Italia travolgente

 

Ricco, ricchissimo, il medagliere azzurro all'Europe Triathlon Multisport Championships di Bilbao.

I voli di ritorno degli azzurri risulteranno infatti appesantiti dai trofei e dalle medaglie che le atlete e gli atleti stanno riportando in Italia dopo averli conquistati in queste giornate emozionanti.

Il bottino è davvero pingue: 5 medaglie d'oro, 2 d'argento e 5 di bronzo; alle quali vanno aggiunte le 15 conquistate nelle gare riservate agli Age Group e le 2 nel Paratriathlon.

MEDAGLIE D'ORO

Sandra Mairhofer e Riccardo Giuliano (Triathlon Cross)
Nicolò Ragazzo e Giada Stegani (Aquathlon Under 23)
Giorgia Priarone (Duathlon)

MEDAGLIE D'ARGENTO

Alessandro Saravalle (Duathlon Cross)
Marta Menditto (Triathlon Cross Under 23)

MEDAGLIE DI BRONZO

Alberto Demarchi (Duathlon Under 23)
Nicolò Ragazzo
(Aquathlon)
Nicoletta Santonocito
(Aquathlon Under 23)
Niccolò Sancisi
(Triathlon Cross Junior e Duathlon Cross Junior)

ORI AGE GROUP

Gherardo Mercati (80-84, Duathlon, Duathlon Cross e Aquathlon)
Lucia Soranzo (70-74, Duathlon e Duathlon Cross)
Marinella Sciuccati (60-64, Duathlon e Duathlon Cross)
Raffaele Buonocore (65-69, Aquathlon)
Massimiliano Donati (55-59, Triathlon Cross)

ARGENTI AGE GROUP
Stefano Piolanti (65-69, Triathlon Middle Distance)
Carlo Simongini (60-64, Aquathlon)
Pietro Carrara (50-54 Duathlon)

BRONZI AGE GROUP

Sandro Prosperi (55-59, Aquathlon)
Daniela Calvino (50-54, Aquathlon)
Michele Bellemo (45-49, Triathlon Cross)

PARATRIATHLON

Alberto Ceriani (PTVI), argento Aquathlon e bronzo Triathlon Middle Distance, con Claudio Pellegri come guida.

“Se pensiamo alla squadra Italia – dice il presidente della FITri Riccardo Giubilei – pensiamo alla nostra comunità che è fatta di Elite, Giovani, Paratriatleti ed Age Group. Tutti atleti appassionati che amano indossare il body azzurro e condividere le esperienze. Per questo, vedere il tricolore sventolare più in alto degli altri è stata un'emozione grandissima.

Per una Federazione che fa del lavoro di squadra il proprio punto cardine è proprio questo modo di vivere le trasferte che rende tutto più prezioso e torniamo dell'Europe Triathlon Multisport Championships di Bilbao con la certezza che questa bellissima comunità sta crescendo e che vuole continuare a farlo.

In questo momento è bello e giusto rivolgere un ringraziamento ai tecnici della nazionale, che hanno accompagnato atleti esperti e giovani emergenti nell'ottica di un futuro ricambio generazionale che è alla base di un lavoro finalizzato proprio alla crescita. Ma un grazie va anche alle Società, che questi atleti seguono e curano quotidianamente ed alla Presidentessa della Commissione Age Group Caterina Vacchi, che ha accompagnato gli atleti passo dopo passo fino al traguardo.

Tutti noi siamo impegnati per far sì che giornate come quelle di Bilbao siano sempre più frequenti, ma soprattutto per fare il bene di questo nostro sport che resta il più bello del mondo”.

Data articolo: Sun, 25 Sep 2022 12:58:34 +0200
News
Bilbao, argento per Piolanti e bronzo per Ceriani

Anche nell'ultima giornata degli Europe Triathlon Multisport Championships di Bilbao sono arrivate due medaglie per l'Italia.

Stefano Piolanti (65-69) ha conquistato quella d'argento nella prova di Middle Distance Triathlon Age Group e Alberto Ceriani (PTVI), con Claudio Pellegri come guida, quella di bronzo nel Paratriathlon.

Nel Middle Distance Triathlon, peraltro, questi i piazzamenti degli altri rappresentanti del Team Italia Age Group: Luciano Fondrieschi (55-59) 13simo, Kieren Ooi (25-29) 21simo, Guido Dimarzio (55-59) 27simo, Simone Centemero (50-54) 43simo e Gabriele Viola Boros (45-49) 50simo.

Bilbao Para medaglie

Data articolo: Sun, 25 Sep 2022 08:33:13 +0200
News
Bilbao, Marta Bernardi al quarto posto

Marta Bernardi è stata la migliore atleta azzurra, oggi, agli Europe Triathlon Middle Distance Championships (1.900 metri di nuoto, 82,5 chilometri di ciclismo e 21 chilometri di corsa) di Bilbao, seguita da Alice Capone (quinta) ed Eva Serena (sesta). La vittoria è andata alla spagnola Helene Alberti Sololuze, che ha preceduto la connazionale Judith Corachan Vaquero e la portoghese Raquel Rocha.

In campo maschile Matteo Montanari si è piazzato al quinto posto e Michele Marchelli al sesto. Il titolo continentale è andato allo spagnolo Antonio Benito Lopez, davanti al belga Christophe De Keyser ed al tedesco Rico Bogen.

Data articolo: Sat, 24 Sep 2022 20:17:36 +0200
News
Sanremo, vincono Zane e Ingrillì

Sotto una leggera pioggia e con il mare leggermente mosso, si è disputato il Triathlon Sprint - Trofeo Daniele Rambaldi (0,75 km di nuoto, 20 km di ciclismo, 5 km di corsa) del Challenge Sanremo

Nella gara maschile, trionfo per Davide Ingrillì, autore di una strategia decisamente aggressiva conclusa con una strepitosa frazione di corsa; secondo posto per Davide Uccellari, azzurro due volte ai Giochi Olimpici, che ha rimontato proprio nella fase conclusiva di gara dopo aver cambiato in T2 al quarto posto. Completa il podio Edoardo Petroni, protagonista assoluto in acqua.

Una gara spettacolare, caratterizzata dalla evocativa salita e successiva discesa del Poggio che rappresenta la fase decisiva della Classicissima Milano-Sanremo, che ha esaltato le doti di Ilaria Zane, protagonista di un vero e proprio assolo vincente che l’ha vista in testa per tutta la gara. Seconda posizione per Asia Mercatelli, reduce dal secondo posto ai Mondiali Universitari, terza posizione per la tedesca Eva Estler.

Davide Ingrillì e Asia Mercatelli hanno conquistato anche il trofeo Daniele Rambaldi assegnato al migliore atleta under 23 al traguardo. 

Domani, l’evento principale del fine settimana: Il Challenge Sanremo - Middle Distance. La partenza è fissata per le 8:20, si tufferanno 300 atleti provenienti da tutta Europa. Sarà un vero spettacolo, una grande sfida che potrà essere seguita in diretta streaming sul canale YouTube di Challenge Sanremosul canale YouTube di Challenge Sanremo con commento in italiano e sulle pagine internazionali di Challenge Family con commento in inglese.

CLASSIFICHE GIOVANI 

CLASSIFICHE SWIMRUN 

Fonte: Comunicato Società organizzatrice 

Data articolo: Sat, 24 Sep 2022 16:17:07 +0200
News
Aquathlon, Age Group e Paratriathlon sugli scudi

Ancora medaglie a Bilbao. Age Group e Paratriathlon ne hanno portate altre sei nell'Aquathlon e la spedizione italiana a Bilbao - per l'Europe Triathlon Multisport Championships - sta diventando una collezione di trofei.

Gherardo Mercati (80-84) e Raffaele Buonocore (65-69) hanno messo al collo la medaglia d'oro, Carlo Simongini (60-64) porta a casa quella d'argento, Sandro Prosperi (55-59) e Daniela Calvino (50-54) hanno conquistato quelle bi bronzo

Patrizio Bombardelli (35-39) si è piazzato al tredicesimo posto, Gabriele Baroni (45-49) al diciottesimo.

Anche il Paratriathlon, come detto, ha contrbuito ad arricchire il medagliere italiano: Alberto Ceriani (PTVI) si è infatti piazzato al secondo posto, con Claudio Pellegri come guida, conquistando un ottimo argento.

Age23d

Age23 e

Age23 f

Age23 g

age 23b Mercati

Age 23c

 

Data articolo: Sat, 24 Sep 2022 08:09:07 +0200
News
Bilbao, altre medaglie agli Europei

La penultima giornata dell'Europe Triathlon Multisport Championships di Bilbao si è rivelata un successo per l'Italia, che ha conquistato tre medaglie nell'Aquathlon.

Nicolò Ragazzo e Giada Stegani sono i nuovi campioni europei Under 23, con la seconda che ha preceduto la spagnola Natalia Hidalgo Martinez e l'altra azzurra Nicoletta Santonocito, che ha messo al collo la medaglia di bronzo. Ragazzo, peraltro, porta a casa anche la medaglia di bronzo nell'assoluto, alle spalle del britannico Christopher Perham e dello spagnolo Cristian Fernandez Nieto.

Fino ad oggi, quindi, il medagliere azzurro conta quattro medaglie d'oro, una d'argento e quattro di bronzo: vanno infatti ricordate quelle di  Giorgia Priarone, oro nel Duathlon; Riccardo Giuliano, oro nel Triathlon Cross; Alessandro Saravalle, argento nel Duathlon Cross; Niccolò Sancisi bronzo nel Triathlon Cross e nel Duathlon Cross Junior.

ragazzo

Stegani e Santonocito 

 

Data articolo: Fri, 23 Sep 2022 18:18:44 +0200
News
Crisi energetica: dal Governo 50 milioni per le Società dilettantistiche

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale è stato ufficializzato lo stanziamento di 50 milioni di euro, da parte del Governo, in aiuto delle Società sportive dilettantistiche che stanno subendo gravi ripercussioni a causa degli aumenti dei costi energetici.

“Per far fronte alla crisi economica – si legge nel provvedimento – determinatasi in ragione dell’aumento dei costi dell’energia termica ed elettrica, è istituito nello stato di previsione del Ministero dell’economia e delle finanze, per il successivo trasferimento al bilancio autonomo della Presidenza del Consiglio dei ministri, un apposito fondo, con dotazione di 50 milioni di euro per l’anno 2022, per finanziare nei predetti limiti l’erogazione di contributi a fondo perduto per le associazioni e società sportive dilettantistiche che gestiscono impianti sportivi, maggiormente colpite dalla crisi energetica”.

Nel testo viene poi specificato che “una quota delle risorse, fino al 50 per cento della dotazione complessiva del fondo di cui al presente comma, è destinata alle società e associazioni dilettantistiche che gestiscono impianti per l’attività natatoria”.

Quanto alle modalità di accesso, viene chiarito che “con decreto dell’Autorità politica delegata in materia di sport, da adottare entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, sono individuati le modalità e i termini di presentazione delle richieste di erogazione dei contributi, i criteri di ammissione, le modalità di erogazione, nonché le procedure di controllo, da effettuare anche a campione”.

Data articolo: Fri, 23 Sep 2022 14:29:10 +0200
News
Raddoppiate le borse di studio per gli atleti-studenti

 

Prosegue e si intensifica il progetto “Dual Career”, l’attività di supporto con la quale la Federazione vuole promuovere in maniera tangibile i valori di eccellenza dei nostri giovani atleti che coniugano al meglio i risultati sul campo gara con gli impegni scolastici e con l’intento di sostenerne la carriera e agevolarne il percorso di studio

Quest'anno, infatti, viene raddoppiato – passando da 20 a 40mila euro – l’impegno economico finalizzato all’istituzione di 65 borse di studio (15 per gli studenti universitari e 50 per quelli delle scuole superiori)

QUI LA DELIBERA

QUI I CRITERI DI ASSEGNAZIONE

“Quella relativa all’istituzione delle borse di studio per gli studenti-atleti – ricorda il presidente della FITri Riccardo Giubilei – è stata la prima delibera del Consiglio federale che presiedo ed è un atto del quale siamo particolarmente fieri perché riteniamo di dover agevolare in tutti i modi i nostri ragazzi, così da permettere loro di sviluppare i propri talenti, nello sport ma anche a scuola. Proprio per questo abbiamo deciso di raddoppiare la dotazione finanziaria a disposizione degli studenti universitari e di quelli che frequentano le scuole superiori, portandola a 40mila euro”.

Nella consapevolezza, conclude Giubilei, che “la nostra Federazione, i tecnici, le Società e tutti coloro che condividono il nostro progetto e lavorano quotidianamente per assolvere questo importante compito, stanno formando non soltanto gli atleti di oggi e domani, ma anche i cittadini del futuro”.

Il Direttore tecnico attività giovanile Alberto Casadei, spiega che “saranno 15, dell’importo di 1.000 euro ciascuna, le borse di studio a disposizione degli atleti-universitari e saranno suddivise nel numero di tre per ogni anno accademico di frequenza, dal primo al quinto; mentre saranno 50, dell’importo di 500 euro ciascuna, quelle per gli atleti-studenti della scuola secondaria di secondo grado e saranno suddivise nel numero di dieci per ogni classe di frequenza, dalla prima alla quinta”.

Tutta la documentazione necessaria nella sezione Borse di Studio 2022

{phocadownload view=category|id=250|target=s}

 

Data articolo: Fri, 02 Sep 2022 09:43:14 +0200
News
Age Group, oro per Donati e bronzo per Bellemo

 

Gli Europe Triathlon Multisport Championships di Bilbao stanno regalando soddisfazioni a ripetizione al Team Italia Age Group, con medaglie a ripetizione.

Nel Cross Triathlon, medaglia d'oro per Massimiliano Donati (55-59), mentre una medaglia di bronzo è stata conquistata da Michele Bellemo (45-49).

Alessandro De Cilia (55-59), ha conquistato una buona quinta posizione, mentre Leonardo Ferrari (35-39) si è piazzato all'ottavo posto.

Data articolo: Thu, 22 Sep 2022 18:18:00 +0200
News
Triathlon Cross, Sandra Mairhofer campionessa europea

 

È stata ancora una volta lei, Sandra Mairhofer, a tagliare per prima il traguardo e, oggi a Bilbao, per conquistare il titolo di campionessa europea di Triathlon Cross.

L’azzurra – già vincitrice quest’anno ai Mondiali di Targu Mures ed all’Europeo XTerra di Prachatice – ha confermato di essere la più forte atleta su questi percorsi ed a completare il quadro della giornata è arrivata anche le medaglia d'argento di Marta Menditto (quinta assoluta) tra le Under 23.

In campo maschile, invece, Franco Pesavento si è piazzato al sesto posto finale.

Bilbao Cross Triathlon

Data articolo: Thu, 22 Sep 2022 16:03:37 +0200
News
Age Group, Mercati primo e Carrara secondo a Bilbao

Anche il Duathlon ha contribuito a rimpinguare il bottino degli Age Group italiani agli Europe Triathlon Multisport Championships di Bilbao.

Nemmeno a dirlo, grazie al solito Gherardo Mercati, primo sul traguardo nella categoria 80-84, ma anche a Pietro Carrara, che ha conquistato una splendida medaglia d'argento nella categoria 50-54. Mauro Prati (65-69) si è invece piazzato al sesto posto.

Data articolo: Thu, 22 Sep 2022 14:27:37 +0200
News
Bilbao, Riccardo Giuliano campione europeo

Riccardo Giuliano (classe 2006, il più giovane atleta in gara) ha conquistato il titolo di Campione europeo Junior di Triathlon Cross. Il successo azzurro è stato completato dalla medaglia di bronzo ottenuta da Niccolò Sancisi, dal quarto posto di Davide Catalano e dal sesto di Ruslan Farci.

In mezzo alla pattuglia italiana si è inserito lo svedese Oscar Lilja, giunto al secondo posto.

Con questo successo, Giuliano (già vincitore a giugno della medaglia d’oro ai Campionati Mondiali Junior di Cross Duathlon a Targu Mures), mette un nuovo sigillo ad una stagione – va ricordato che di fatto è uno Youth B – che lo sta segnalando come una delle più belle realtà giovanili del Continente.

Data articolo: Thu, 22 Sep 2022 13:48:51 +0200


Tutte le notizie di tutti gli sport escluso il calcio

News generaliste che accomunano sport diversi