NEWS - Tutti gli sport(escluso il calcio)


News arti marziali da FIJLKAM

News arti marziali da FIJLKAM

#arti-marziali #FIJLKAM

Arti Marziali
Top News 28! Il Ju Jitsu riparte da Riccione

Domani sabato 23 e domenica 24 ottobre Riccione si trasformerĂ  della capitale del Ju-Jitsu italiano.

GiĂ  a partire da oggi, presso il palazzetto Playhall, si sono ritrovati oltre 50 tecnici per la preparazione agli esami di qualifica che si svolgeranno domenica mattina.

Nella giornata di domani invece, saranno oltre i 400 tecnici, provenienti da tutta Italia, che parteciperanno allo Stage Nazionale su un tatami di oltre 600 mq: è sicuramente una risposta inaspettata e gradita dopo due anni di blocco delle attività causa pandemia, una iniezione di linfa vitale per il nostro movimento che può finalmente iniziare a progettare il futuro, lasciandosi alle spalle il periodo più nero che si possa ricordare.

Sabato sera, una quarantina di tecnici sosterranno gli esami di grado.

Per concludere, domenica si disputerĂ  il Trofeo delle Regioni per la specialitĂ  fighting, nel quale si confronteranno 21 squadre per un totale di 150 atleti.

L’evento richiederà un grande impegno, non solo organizzativo, che solo la determinazione e tenacia di tutti ha reso possibile.

-> Fonte: fijlkam.it/emiliaromagna

Data articolo: Fri, 22 Oct 2021 16:32:08 +0200
Arti Marziali
Sumo a Brandeburgo: l’Italia fa due argenti e due bronzi

Roma, 9 ottobre 2021 – Si è appena conclusa la competizione continentale di Sumo, la Roland Cup di Brandeburgo, e la nazionale italiana, guidata dal Maestro Fausto Gobbi, torna con un ricco bottino. Ben due medaglie d’argento e due di bronzo su sei atleti partecipanti.

Il primo argento è di Arianna Vettori, nella categoria dei 60 kg, che festeggia così la sua prima esperienza in campo internazionale. Il secondo argento lo ha invece conquistato Tommaso Foti nei 77kg. I bronzi sono arrivati per Giovanni Galimberti, sempre nei 77kg e anche lui alla prima esperienza internazionale, e per un’altra debuttante, Giulia Meinardi, nei 73 kg.

Una nazionale molto giovane che ha saputo dire la sua all’appuntamento di Brandeburgo. Insieme a loro c’era anche la veterana Maria Bertola che ha sfiorato il podio, vittima di un errore arbitrale, posizionandosi al quinto posto nella categoria Open +80 kg.

Il Direttore Tecnico Fausto Gobbi si è dichiarato “molto soddisfatto della trasferta, considerando il ricambio generazionale della squadra”.

Ad accompagnare gli azzurri era presente anche il Maestro Palumbo, in qualitĂ  di responsabile internazionale degli arbitri.

Complimenti ai nostri sumoka.

sumo roland cup 2021 2

Data articolo: Sat, 09 Oct 2021 20:53:37 +0200
Arti Marziali
Al via la Roland Cup di Sumo a Brandeburgo

Roma, 5 ottobre 2021 – Tutto pronto per la Roland Cup di Sumo, in scena a Brandeburgo sabato 9 ottobre, organizzata dalla Deutscher Sumo-Bund.

L’ultimo allenamento della nazionale italiana si terrà a Milano mercoledì sera e la partenza per la trasferta è prevista per giovedì mattina. La squadra azzurra sarà composta da Arianna Vettori (60 kg), Giulia Meinardi (73 kg), Maria Bertola (+80 kg), Tommaso Foti (77 kg), Giovanni Galimberti (77kg) e Matteo Foti (85 kg).

Ad accompagnare gli atleti ci sarĂ  il Direttore Tecnico Nazionale Fausto Gobbi e il maestro Palumbo nel ruolo di capo delegazione e arbitro.

I risultati saranno pubblicati nell'articolo di chiusura di sabato sera.

Data articolo: Tue, 05 Oct 2021 15:43:09 +0200
Arti Marziali
I mondiali di Sumo in Giappone ad Osaka

Roma, 15 ottobre 2019 - Si è svolto il 12 e13 ottobre a Sakai, nella prefettura giapponese di Osaka, il 23esimo campionato del mondo di Sumo (14esimo appuntamento per il femminile). La delegazione azzurra ha visto una ridotta partecipazione a causa della lontananza e dei costi. L’Italia ha comunque presenziato con un lottatore nella categoria oltre 115 kg ed una lottatrice nei pesi medi: entrambi si sono fatti valere. Giada Chioso, campionessa italiana in carica, era alla prima esperienza mondiale e dopo una concitata gara si è dovuta arrendere alla forte atleta tedesca poi giunta terza. Nei pesi massimi maschili, Fausto Gobbi, ha lottato con l’usuale decisione ma non ha superato l’incontro contro il gigante ucraino che ha poi vinto il bronzo. Il Maestro Sergio Palumbo, capo delegazione ed apprezzato arbitro mondiale, ha condotto gli incontri in modo impeccabile riscuotendo approvazione dai membri della federazione internazionale. 
Il direttore tecnico Gobbi ha espresso soddisfazione per l’attenzione riguardo la nostra squadra in campo internazionale: "a volte sarebbe piĂą comodo essere sottovalutati, ma oramai il nostro sumo non ha nulla da invidiare agli altri e pertanto veniamo presi sul serio. L’anno prossimo i mondiali si svolgeranno in Polonia ed avremo un numero piĂą elevato di atleti, soprattutto con la squadra femminile, non ho dubbi."
Data articolo: Mon, 28 Oct 2019 12:27:41 +0100
Arti Marziali
Torna il Ju Jitsu al PalaPellicone

Roma, 17 settembre 2019 - Week end all’insegna del Ju Jitsu al PalaPellicone.
Nel pomeriggio di domenica 22 settembre, si svolgerà il 1° Torneo delle Regioni di Fighting System, gara a squadre femminile e maschile, con atleti selezionati dai tecnici regionali. Ad anticipare questo atteso evento, la mattina, si partirà con lo stage tecnico/agonistico dedicato al Ne Waza, in collaborazione con la UAEJJF (Federazione di Ju Jitsu degli Emirati Arabi).
Sabato 21 settembre, invece, spazio alla formazione con il 2° Stage Nazionale di aggiornamento per gli insegnanti tecnici Federali ed il corso di aggiornamento per gli Ufficiali di Gara.
In serata, infine, sessione di esami per il conseguimento dei dan.
Appuntamento di altissimo livello al PalaPellicone per il movimento del Ju Jitsu.

(Foto di Antonio Zoccoli)

Data articolo: Tue, 17 Sep 2019 14:30:20 +0200
Arti Marziali
Campionati di Sumo 2019, vittorie per Judo Club Milano e Skorpion Club Pordenone

Roma, 9 settembre 2019 - Si sono svolti a Porto San Giorgio (Fermo) i Campionati Italiani di Sumo Sportivo 2019, con una buona partecipazione di atleti provenienti da tutte le societĂ  sportive affiliate e un alto livello di competizione visto in gara. La conferma di questo arriva dalle parole del direttore tecnico azzurro, Fausto Gobbi, che ha espresso fiducia e ottimismo per tutto il movimento sportivo del Sumo anche in previsione dei mondiali di Osaka.

Da sottolineare il dominio delle societĂ  Judo Club Milano e Skorpion Club Pordenone tra il Campionato Juniores e quello Assoluto femminile e maschile.

Qui i risultati della gara individuale.

Qui i risultati della gara a squadre.

 

Data articolo: Mon, 09 Sep 2019 16:04:08 +0200
Arti Marziali
Campionato Italiano Assoluto di Sumo Sportivo

Roma, 5 settembre 2019 - Si svolgerĂ  il prossimo weekend a Porto San Giorgio, in provincia di Fermo, nelle Marche, il 9° Campionato Assoluto di Sumo Sportivo Maschile e Femminile. Circa cinquanta atleti provenienti da tutte le societĂ  sportive italiane si contenderanno i trofei, sotto la direzione degli ufficiali di gara Fijlkam. Durante la competizione spazio anche per il Campionato di Sumo a Squadre ed il Torneo Sumo Master.

Appuntamento quindi per sabato 7 e domenica 8 settembre presso la palestra della Scuola Media Borgo Rosselli di Porto San Giorgio.

Per maggiori informazioni clicca qui .

Data articolo: Thu, 05 Sep 2019 10:42:21 +0200
Arti Marziali
Si è svolto al Centro Olimpico di Ostia il primo stage nazionale di Ne Waza

Roma 1 ottobre 2018 - Si è svolto ieri 30 settembre presso il Palapellicone a Ostia il primo stage nazionale di Ne Waza in collaborazione con l'U.A.E.J.J.F.

Nutrita e qualificata la partecipazione di Atleti, Tecnici, Arbitri e Presidenti di Giuria provenienti da tutta Italia.

Tutti hanno seguito le rispettive lezioni con impegno ed interesse, traendone profitto.

Positivo il bilancio di questa prima esperienza a cui farĂ  seguito la prima gara di Ne Waza che si terrĂ  al Palapellicone il prossimo 10 novembre.

Con questo accordo di collaborazione gli Atleti Fijlkam iniziano un percorso agonistico internazionale di assoluto interesse che ha fatto il paio con la partecipazione agli Slovenia Open in cui le nostre Associazioni partecipanti hanno conquistato 5 ori 4 argenti ed un bronzo.

Sono questi ulteriori traguardi agonistici di tutto riguardo che hanno visto la loro prima tappa a Taranto con lo svolgimento della Coppa Italia a cui hanno partecipato oltre 600 atleti e lo svolgimento del Campionato Italiano di Classe a Perugia con circa 300 partecipanti.

Prossime tappe gli Open d'Italia a Torino il 27-28 ottobre ed il Campionato Italiano Assoluto a Ostia il 15 e 16 dicembre prossimi.

 

 

stage ne waza fijlkam

Data articolo: Mon, 01 Oct 2018 13:18:57 +0200
Arti Marziali
Sono Inglesi i piĂą bravi nella Strumpa !

Gabriele Rubiu, Presidente della ASD Sa Strumpa racconta la X edizione del Toreno di Lotta Sarda
Davanti a circa 1500 spettatori, numero massimo previsto dal decreto Gabrielli si è tenuta a Villagrande la decima edizione del torneo internazionale di lotta sarda sa strumpa, bisognerà pensare già da oggi a realizzare o trovare uno nuova struttura per ospitare l'evento, 1500 posti sono troppo pochi. Davanti un attento pubblico, numerosi i visitatori e turisti su sono esibiti i rappresentati della Brasile, Bretagna, Congo,Islanda, Inghilterra, Leon (Spagna), Senegal, Scozia e della Sardegna, di cui tutti hanno dato dimostrazione delle loro lotte tradizionali. Glie atleti sardi hanno dato prova e dimostrazione di grande preparazione piazzandosi nelle primissime posizioni, i vincitori sono stati:

categoria sotto i 62 Kg Paolo Faggioni del Team Macomer

categoria 62-68 Kg Andrea Columbu del Team Macomer;

categoria 68-74 Kg Pili Severino ASD Sa Strumpa Villagrande;

categoria 74-81 Kg Jhon Hile Inghilterra;

categoria 81 -90 Kg Dierrè Monroe Senegal;

categoria 90-100 Kg Edoardo Gigliotti Polisportiva Gigliotti Team Nuoro;

categoria oltre 100 Kg Jack Hile Inghilterra.

Il titolo migliore "Gherradore" la giuria lo ha assegnato a Jhon Hurrington dell'Inghilterra mentre la migior strumpa è stata assegnata a Jhon Hile Inghilterra.

La manifestazione è stata il traino per le altre iniziative che hanno affollato le vie del centro di Villagrande che forse dagli anni 90 non si vedeva così tanta gente. La scommessa è stata vinta! La manifestazione non solo tende a valorizzare, promuovere, e divulgare l'antico sport del popolo Sardo quindi un attrattore culturale e come volano economico di valorizzazione e promozione del territorio e dei prodotti enogastronomici del territorio. Prossimo appuntamento a sabato 18 agosto alle ore 18 per la terza edizione del campionato regionale giovanile under 17 a Villagrande.

Data articolo: Sat, 11 Aug 2018 11:17:42 +0200
Arti Marziali
Ritorna a Villagrande Strisaili la Strumpa, antica lotta sarda

Roma, 7 agosto 2018 - Giovedì 9 agosto in Piazza Sennorigau di Villagrande Strisaili (centro della subregione dell’Ogliastra) si disputerĂ , con inizio alle ore 18.00, il X Torneo internazionale di Lotta Sarda.
Si tratta della Strumpa (in altre localitĂ  della Sardegna la chiamano Istrumpa) ed appartiene alle lotte a presa definita. Il termine deriva dal verso sardo strumpare (istrumpare) che significa sbilanciare, gettare a terra. Questa antica lotta tradizionale ha molte affinitĂ  con le cosiddette lotte celtiche.

Cosa è la Strumpa e come nasce? Risponde ai nostri quesiti il nostra amico Vanni Loriga, "penna storica" della FIJLKAM: 

I Sardi e gli sport di forza - Le origini storiche della Strumpa sono remotissime e per millenni il Sardo si è dilettato nel praticare gli sport di forza e di situazione. Ricordiamo che per lunghi periodi la Gennargentu di Nuoro dominò le classifiche nazionali della pesistica (medagliati olimpici e primatisti del mondo come Sebastiano Mannironi) e tutta l’Isola era appassionata al pugilato (Duilio Loi, Gavino Matta, Fernando Atzori, Salvatore Burruni, Marco Scano, Franco Udella, Giovan Battista Zuddas). In ogni paese, in occasione di feste campestri, di ricorrenze paesane e, soprattutto, delle visite per la Leva militare, i giovani “gherradores” si sfidavano, sostenuti ed istruiti dagli anziani. Non esistevano regole scritte e tutto veniva tramandato per via orale.
Da tutto il mondo -Tradizioni, come abbiamo premesso, antichissime. Esistono testimonianze che spesso e giustamente vengono ricordate. Si va dal bronzetto di Uta con due lottatori (peraltro in schienata, che nella Strumpa non è prevista perché l’incontro si conclude con lo sbilanciamento) ai Giganti, lottatori e pugili, di Monte Prana.
Il fatto che in molti Paesi, fra loro lontanissimi, si pratichino tipi di lotta similari certifica che le radici di questo tipo di confronto sono appunto istintive ed antiche come il mondo. Ne avremo la conferma giov

Struma2018

edì a Villagrande   dove vedremo in azione “gherradores” provenienti da Bretagna, Brasile, Congo, Spagna (Leon), Islanda, Scozia, Inghilterra, Polonia, Svezia, Senegal e Grecia che si misureranno con i rappresentanti della Sardegna.

Si lotta a scuola – Riporteremo doverosamente i risultati della rassegna. Per il momento possiamo anticipare che si sta creando un movimento virtuoso per l’introduzione della Strumpa nelle Scuole. Sono interessati i centri di Tortolì, Lotzorai, Talana che affiancheranno Villagrande. Esiste anche un progetto di Legge Regionale per la diffusione in tutte le scuole e per riconoscere la Strumpa sport Nazionale della Sardegna. Ne parleremo con doverosa attenzione nei prossimi giorni.La rinascita – La pratica di questo tipo di lotta stava per essere dimenticata ma a metà degli anni ottanta venne rilanciata da Piero Frau nella vicina Ollolai, al centro della omonima Barbagia ed antico capoluogo di quella che adesso è la provincia di Nuoro. Ai campionati di Istrumpa aderirono a mano a mano altre comunità sarde e una ventina di anni fa venne fondata a Villagrande la ASD Strumpa, presieduta da Gabriele Rubiu. Ebbi il piacere di assistere nel 2006 alla prima edizione del Torneo Internazionale che ora celebra la sua decima edizione, dopo una breve interruzione.

Data articolo: Tue, 07 Aug 2018 11:27:17 +0200


Tutte le notizie di tutti gli sport escluso il calcio

News generaliste che accomunano sport diversi