NEWS - cronaca - NEWS - cronaca regionale locale


News cronaca Trapani

News cronaca Trapani

#cronaca #Trapani

Sport
Pronti al debutto

Per l’Accademia sarà esordio assoluto in Eccellenza. Domenica il debutto contro la Folgore

Francesco Gambicchia, Direttore Generale dell’Asd Accademia Trapani, è intervenuto nei nostri studi per il fare il punto alla vigilia dell’inizio del campionato di Eccellenza. L’Accademia, infatti, dopo soli due anni di attività militerà nella massima competizione regionale: Domenica 10 Settembre l’esordio a Castelvetrano contro la Folgore, anche lei neo promossa. Gambicchia ha tracciato un quadro generale dell’intero girone A con un focus sulle formazioni trapanesi.

ASCOLTA L’INTERVISTA A FRANCESCO GAMBICCHIA

Data articolo: Thu, 07 Sep 2023 17:56:05 +0000
omicidio
Un rapporto conflittuale culminato in tragedia

Un rapporto conflittuale tra i due ex conviventi alla base dell’omicidio-suicidio avvenuto, ieri, nel Trapanese.
Marisa Leo di 39 anni, originaria di Salemi, responsabile marketing dell’azienda vinicola Colomba Bianca, in passato aveva denunciato l’ex compagno, Angelo Reina, 42 anni, imprenditore di Valderice, per stalking. I due avevano una figlia di tre anni.
L’uomo, a quanto pare, non si era mai rassegnato alla fine della relazione e le liti, negli ultimi mesi, si verificavano con frequenza. Nella serata di ieri la tragedia. L’imprenditore, secondo quanto ricostruito dagli agenti della Squadra mobile di Trapani, ha dato appuntamento alla donna nella azienda agricola di famiglia , in contrada Ferla, al confine tra Marsala e Mazara del Vallo. Le doveva parlare. All’incontro, però, si è presentato armato. Circostanza, questa, che lascerebbe intendere che aveva premeditato tutto. L’ennesima discussione è culminata, questa volta, in omicidio. Angelo Reina ha puntato il fucile contro Marisa Leo, sparandole tre colpi. La vittima si è accasciata al suolo in una pozza di sangue. Commesso il delitto, l’uomo è salito in auto e si è diretto verso Castellammare del Golfo. All’ingresso della città si è fermato in un viadotto, puntando l’arma contro di se e facendo fuoco ancora una volta. Il cadavere è stato scoperto dagli agenti della polizia stradale dopo la segnalazione fatta da un testimone. Quello che sembrava un gesto estremo, ben presto ha assunto, però, i contorni del dramma. L’imprenditore, infatti, era conosciuto alle forze dell’ordine. Nel 2020 l’ex compagna lo aveva denunciato per stalking. Gli agenti della Squadra mobile hanno subito tentano di contattare la donna. Nessuna risposta, però. Si sono messi, allora, alla sua ricerca. Dai genitori di lei hanno appreso che aveva un appuntamento con il suo ex. I poliziotti si sono così recati nell’azienda di contrada Ferla dove hanno ritrovato il corpo senza vita di Marisa Leo. Al momento della tragedia la bambina era con i nonni paterni.
“La nostra comunità – dice il sindaco di Salemi, Domenico Venuti – è sconvolta da quanto accaduto. Non ci sono parole per descrivere il dolore per una tragedia assurda e inaccettabile. Esprimo il cordoglio e la vicinanza alla famiglia a nome mio, dell’amministrazione e di tutta la città di Salemi. Ci stringiamo ai familiari nel ricordo di una ragazza solare che amava la vita. Il giorno dei funerali sarà lutto cittadino a Salemi: è necessario accendere i riflettori su un fenomeno inaccettabile e insopportabile come il femminicidio”.
Un omicidio-suicidio che ha sconvolto l’ intera provincia di Trapani. “Marisa mancherà a tutti noi. Era una persona dolce, perbene e, insieme, abbiamo fatto tantissimo lavoro per lo sviluppo della nostra cantina. È difficile credere che lei non c’è più”, dice il presidente delle cantine ‘Colomba bianca’ Dino Taschetta, dove Marisa Leo lavorava. Ieri sera Taschetta è stato contattato dalle forze dell’ordine per le ricerche della donna. Marisa Leo all’interno delle cantine si occupava di marketing e, da alcuni anni, era entrata a far parte dell’associazione ‘donne del vino.

Data articolo: Thu, 07 Sep 2023 15:06:18 +0000
Attualità
Evento ANCL 2023, i Professionisti del Lavoro riuniti a Favignana

Il 31 agosto e il 1° settembre 2023, si è tenuto un importante evento formativo organizzato dall’Associazione Nazionale Consulenti del Lavoro (ANCL), in collaborazione con l’Unione Provinciale di Trapani, che ha riunito esperti e professionisti del settore.L’ANCL, è l’unica associazione di rappresentanza sindacale dei Consulenti del Lavoro, che tutela e difende gli interessi professionali e sindacali degli associati, con l’obiettivo di accrescere, sviluppare e valorizzare l’immagine e la figura di ogni singolo professionista iscritto ANCL.Nella prima giornata, presso il Cave Bianche Hotel di Favignana, a portare i saluti sono stati, Dario Montanaro Presidente Nazionale ANCL, Leonardo Giacalone Presidente CPO di Trapani, Gaspare Patinella Presidente Consiglio Regionale ANCL Sicilia e Leonardo Maltese Presidente Unione Provinciale ANCL di Trapani.A seguire, si è svolta una sessione di dibattito sulla gestione del personale nel settore del Turismo e Pubblici Esercizi. Sono intervenuti Michele Siliato e Barbara Garbelli, membri del Centro Studi Nazionale ANCL, che hanno approfondito la contrattazione collettiva nel settore con un focus su minori, soggetti svantaggiati e contrattazione di secondo livello. La seconda giornata, che si è svolta venerdì 01 settembre presso l’Ex Stabilimento Florio delle Tonnare di Favignana ed aperta a tutti i Consulenti del Lavoro, ha visto il susseguirsi di due tavole rotonde di grande interesse.La prima si è concentrata sul ruolo strategico dei Consulenti del Lavoro nella gestione aziendale e sulla necessità di promuovere la cooperazione tra professionisti e istituzioni. Moderata da Dario Montanaro, la tavola rotonda ha visto la partecipazione di dirigenti di categoria e figure istituzionali locali tra cui, Manuela Maffiotti Vice Presidente Nazionale ANCL, Giovanni Asaro Direttore Regionale INAIL Sicilia, Salvatore Di Fina Maresciallo Capo del Nucleo dei Carabinieri Ispettorato del lavoro di Trapani, Luigi Carbonelli Presidente Unione Provinciale ANCL di Napoli, Antonello Orlando Consulente del Lavoro in Roma e Rosario Cassarino Revisore Consiglio Nazionale Ordine dei Consulenti del Lavoro.La seconda tavola rotonda, invece, ha affrontato le sfide future del lavoro e gli strumenti a disposizione della categoria per affrontarle, in continuità con i temi già trattati ad Ostuni in occasione del 70^ anniversario della nascita dell’ANCL. Questa sessione ha mirato a condividere esperienze e soluzioni innovative tra i colleghi e a delineare i servizi che l’ANCL offre per adattarsi ai cambiamenti del mercato del lavoro.I lavori sono stati moderati da Cecilia Catalano, Coordinatrice del Centro Studi Nazionale ANCL.Sono intervenuti al dibattito, Enrico Vannicola componente Ufficio di Presidenza Nazionale ANCL, Marco Degan Presidente Consiglio Regionale ANCL Veneto, Annalisa Borghi Consigliere Nazionale ANCL, Maurizio Tessenda Presidente Unione Provinciale ANCL di Perugia, Melina Salemi membro del Centro Studi Nazionale ANCL e Fabio Faretra, Direttore Generale Enpacl.Questi due giorni di formazione a cura dell’Associazione Nazionale dei Consulenti del Lavoro, che si sono tenuti presso la splendida cornice di Favignana, hanno rappresentato un momento molto importante di confronto, dialogo e formazione tra colleghi. La ripresa di eventi in presenza come questo, che riescono a riunione professionisti provenienti da tutta Italia si dimostrano come sempre esperienze costruttive di crescita, perché permettono ai colleghi di instaurare un sinergico confronto e dialogo con l’obiettivo di riuscire a sperimentare soluzioni nuove a problemi comuni.Anche le due tavole rotonde, che hanno visto interventi di illustri rappresentati delle istituzioni e non, hanno dimostrato il chiaro segnale della categoria del CdL ad aprirsi sempre di più al dialogo, alla cooperazione e alla collaborazione con soggetti che al pari loro operano sul medesimo territorio.Competenza, collaborazione e confronto sono state le parole chiave che hanno guidato la due giorni di formazione con l’ANCL a Favignana.

Data articolo: Thu, 07 Sep 2023 14:55:23 +0000
marsala
Marsala, arrestati due ladri di “gomme”

Due ladri sono stati arrestati dalla polizia di Marsala. Si erano impossessati di due pneumatici di un’auto in sosta nella zona del centro storico. Entrambi erano già pregiudicati. Alla vista di una pattuglia i due complici hanno tentato di darsi alla fuga a bordo di un’auto. Nel corso dell’inseguimento la macchina dei ladri si è scontrata con quella dei poliziotti che hanno riportato contusioni ed escoriazioni, giudicati guaribili in sei giorni dai medici dell’ospedale Borsellino. L’arresto è stato convalidato dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Marsala che ha disposto per gli indagati la misura cautelare dell’obbligo di dimora con permanenza domiciliare nelle ore notturne e dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. per tre giorni alla settimana.
Nelle scorse settimane, peraltro, numerose erano state in città le segnalazioni e le denunce di furti commessi su autovetture nel corso della notte.

Data articolo: Thu, 07 Sep 2023 14:46:51 +0000
Eventi
Un palcoscenico sulle Mura di Tramontana

Si sono conclusi a Trapani gli eventi d’agosto organizzati dall’associazione Tradumari&venti al Bastione Conca.

Per tutto il mese di agosto il Bastione Conca ha ospitato diversi eventi e manisfeazioni in una location davvero unica, con lo sfondo della città di Trapani e della Mura di Tramontana. Diventando una sosta di palcoscenico sul mare con vista grande bellezza. Sono stati davveri tanti gli eventi tenuti al Bastione Conca promossa dall’associazione Tradumari&venti guidata dal maestro Claudio Maltese. E tra le iniziative fatte c’è stato anche la consegna del Premio Bastione Conca.

ASCOLTA L’INTERVISTA AL MAESTRO CLAUDIO MALTESE

Data articolo: Thu, 07 Sep 2023 13:32:00 +0000
Eventi
La seconda serata del Premio Saturno

Si è conclusa la seconda serata della 20esima edzione del Premio Saturno. Una serata dedicata allo sport e alla musica.

Prosegue con il riscontro del pubblico, la 20esima edizione del Premio Saturno – La Sicilia che produce, il riconoscimento alle aziende e a quelle personalità che si sono distinte per merito nei loro settori, voluto dall’emittente televisiva Telesud insieme alla Camera di Commercio di Trapani. Dopo un avvio scoppientante della prima serata, ieri il focus, oltre al cooking show di Andy Luotto, è stato lo sport. Prima un talk show, condotto da Stefania Renda, con ospiti il noto giornalista sportivo Italo Cucci, l’assessore allo sport al comune di Trapani Emanuele Barbara, il presidente dell’Handball Erice Michele Ingardia e l’allenatore del Trapani Calcio, Alfio Torrisi. Un momento per tracciare un bilancio sulle più importanti realtà sportive del nostro territorio. E tra le realtà sportive spicca ovviamente anche l’Handball Erice, squadra di pallamano femminile che milita nel massimo campionato, reduce nella scorsa stagione della vittoria in Coppa Italia e sconfitta solo a gara 3 nella finale scudetto. Ieri sera è stata occasione per le Arpie di presentarsi al pubblico e ai propri sostenitori. Sul palco, insieme a Vittoria Abbenante e a Stefania Renda, dopo i saluti istituzionali di rito, dirigenza e squadra al completo, che si appresta a iniziare la prossima stagione. E per l’occasione, proprio alla società del patron Norbert Biasizzo è stato consegnato, dalle mani del sottosegretario di stato all’Agricoltura, l’on. Patrizio La Pietra.

Spazio anche alla consegna di un altro Premio, all’azienda trapanese On Off di Salvatore Martinez, che ha ricevuto la statuetta saturnea dalle mani del sindaco di Trapani Giacomo Tranchida. Per concludere la serata, spazio alla musica e all’entusiasmo di Paolo Noise direttamente dallo Zoo di 105.

Per quanto riguarda il programma della giornata di oggi, alle 19, si terrà il talk show dedicato al “Mare e all’economia circolare”, seguito dal cooking show con protagonista l’enogastronauta Peppe Giuffrè. Alle 22 invece spazio alla comicità con “Stand Up Sicily”, con ernesto Maria Ponte, Vittoria Abbenante e i comici siciliani. Ancora quindi un’altra ricca giornata di appuntamenti da non perdere.

ASCOLTA LE INTERVISTE ALL’ONOREVOLE PATRIZIO LA PIETRA ED A PAOLO NOISE

Data articolo: Thu, 07 Sep 2023 12:54:00 +0000
sindaco venuti
Il cordoglio da parte dei sindaci di Salemi e Marsala per l’uccisione di Marisa Leo

“Siamo addolorati dall’apprendere la notizia dell’ ennesimo femminicidio – scrive il sindaco Massimo Grillo – questa volta avvenuto nel trapanese. La nostra comunità è sotto shock per questo gesto di assoluta follia. A nome mio e di tutta la comunità marsalese voglio esprimere, dal profondo del mio cuore, il nostro cordoglio alla famiglia di Marisa Leo, giovane donna e professionista, che lascia una bambina in tenera età. Serve una rivoluzione culturale”.

Il sindaco di Salemi, Domenico Venuti ha affidato le sue parole ai social.

“La nostra comunità è sconvolta da quanto accaduto. Non ci sono parole – scrive il primo cittadino – per descrivere il dolore per una tragedia assurda e inaccettabile. Esprimo il cordoglio e la vicinanza alla famiglia a nome mio, dell’Amministrazione e di tutta la città di Salemi. Il giorno dei funerali sarà lutto cittadino a Salemi”.

Data articolo: Thu, 07 Sep 2023 11:24:17 +0000
Cronaca
Sanzionati due parcheggiatori abusivi a Erice

I Carabinieri di Erice, durante i festeggiamenti della Santa Patrona avvenuti pochi giorni fa, hanno sanzionato due trapanesi che avrebbero intrapreso attività di parcheggiatore abusivo.

I militari dell’Arma, impegnati nei servizi di ordine pubblico in occasione dei festeggiamenti della Santa Patrona Maria Santissima di Custonaci, giornata che ogni anno vede un grande afflusso di fedeli giungere in auto dalla provincia trapanese, hanno notato i due forestieri intenti presumibilmente a far parcheggiare le auto, in uno slargo in zona ex hotel Ermione, in cambio della corresponsione di somme di denaro, senza alcuna autorizzazione.

Per i due trapanesi è scattata una sanzione di 769 euro e il sequestro del presunto ricavato in loro possesso.

Data articolo: Thu, 07 Sep 2023 11:20:27 +0000
Appuntamenti
In onda su Telesud

Per gli appuntamenti questa sera su Telesud. In onda alle 19.40, e in replica alle 22.40, spazio all’informazione.

Data articolo: Thu, 07 Sep 2023 11:19:28 +0000
Cronaca
Marsala, bimbo di 4 anni sparisce per due ore mentre gioca a nascondino

Attimi di panico nel pomeriggio di ieri al quartiere Amabilina di Marsala per un bambino di 4 anni che era sparito mentre giocava sotto casa a nascondino con altri coetanei.

Dopo varie segnalazioni, giunte alla Centrale Operativa, da parte di persone che chiedevano aiuto per la scomparsa di un bimbo, i Carabinieri si portavano sul posto con tutti gli equipaggi in circuito. All’arrivo dei militari vi era un intero quartiere che cercava il piccolo che, da quanto dichiarato dai genitori, era sparito già da un’ora mentre giocava con altri bambini sotto casa.

Prese informazioni sull’abbigliamento e sull’aspetto fisico i militari dell’Arma si sono soffermati a capire quali erano le abitudini del bambino, dove e con chi giocava di solito.

Visto che l’usanza era quella di lasciare le porte di ingresso aperte per fare giocare i bambini all’interno del palazzo tra le scale i Carabinieri hanno deciso di perquisire tutti gli appartamenti iniziando proprio dalla casa dei genitori.

Dopo circa un’ora il bambino è stato ritrovato rannicchiato dietro una porta della casa di un vicino all’interno dello stabile, tranquillo e sorridente.

Data articolo: Thu, 07 Sep 2023 11:08:39 +0000

Le notizie di tipo regionale e locale

News cronaca da ANSA e altri giornali online